Operazioni 1.2.1. Azioni dimostrative e infor...

L'Operazione 1.2.1. "Azioni dimostrative" si pone l’obiettivo di diffondere nelle aree rurali le informazioni necessarie a migliorare il grado di conoscenza sulle seguenti tematiche: imprenditoria in agricoltura, legami tra agricoltura e turismo, diversificazione delle attività, diffusione di buone pratiche, sensibilizzazione su ambiente ed ecologia del territorio, relazione tra agricoltura e mantenimento della biodiversità, reti Natura 2000, corridoi ecologici e mantenimento del paesaggio tradizionale.

Gli interventi previsti dall’Operazione 1.2.1 dovranno quindi concretizzarsi nell’organizzazione e nello svolgimento di:
• “azioni dimostrative” aventi ad oggetto attività didattiche di breve durata che consentano l’acquisizione di conoscenze e abilità pratiche;
• “azioni informative” che prevedano lo svolgimento di attività informative rivolte a tutti gli attori del mondo rurale in modo globale ed indifferenziato tramite brevi seminari, convegni e/o media (giornali, radio, televisione).

Dette azioni dovranno essere dettagliatamente descritte nell’ambito di un “Progetto dimostrativo e/o informativo” redatto secondo il modello predisposto nel sistema di caricamento delle domande SRTrento.
 
Nello specifico, i bandi attuativi della presente Operazione sono:

Azione Focus/Priorità Argomento della formazione Stanziamento Limite massimo di spesa ammissibile per progetto
Bando Azione A Focus area 2A Azioni dimostrative e/o informative realizzate nell’ambito del miglioramento economico delle aziende agricole e forestali al fine di fornire adeguato supporto professionale agli imprenditori agricoli e forestali sia per quanto riguarda le conoscenze tecniche legate alle innovazioni produttive ed innovative, sia per gli aspetti economico-gestionali e di valutazione della sostenibilità finanziaria degli investimenti. Rientrano in questa azione anche le attività informative necessarie a ridurre gli errori dei beneficiari delle singole misure, sulla base dei tassi di errore che emergono dagli audit dell’Organismo Pagatore 145.000,00 euro 58.000,00euro
Bando Azione C Priorità 4 Azioni dimostrative e/o informative volte alla preservazione, ripristino e miglioramento degli ecosistemi connessi all'agricoltura, specialmente in riferimento alle aree Natura 2000 10.000,00 euro 4.000,00 euro
Bando Azione E Focus area 6A azioni dimostrative e informative che favoriscono la diversificazione aziendale 45.000,00 euro 18.000,00 euro

Per la realizzazione delle iniziative formative è previsto un contributo del 100% della spesa ammissibile.

Le attività dimostrative e informative possono essere realizzate soltanto da Organismi di formazione/Prestatori di servizio regolarmente accreditati presso la Provincia autonoma di Trento per l'affidamento di interventi a contenuto formativo, ai sensi della Deliberazione della Giunta provinciale n. 1820 del 18 luglio 2008 e successive modifiche e del Decreto del Presidente della Provincia n. 18-125/Leg., di data 09 maggio 2008.

I destinatari degli interventi formativi/dimostrativi/informativi devono appartenere ad una delle seguenti categorie: imprenditori agricoli e forestali, singoli e associati, loro dipendenti e coadiuvanti familiari, gestori del territorio, piccole e medie imprese operanti nel settore agroalimentare o con sede legale e operativa posta in area D del territorio provinciale.
 

 
NOVITÀ

- approvata con deliberazione della Giunta provinciale n.601 di data 11 maggio 2020 la modifica al bando (tra gli allegati a questa pagina, trovi la delibera con le modifiche al bando,  il testo esemplificativo di un bando che riporta le modifiche introdotte e l'allegato relativo al conto economico). La Delibera è esecutiva dal 20 maggio 2020;

- tra gli allegati le nuove FAQ ...su "definizione di PMI e Gestori del territorio" ed "Emergenza epidemiologica da Covid-19 - interpretazione del criterio “Localizzazione dei corsi “ di cui al par. 5 di ciascun bando attuativo" di data 29/04/2020, "Classificazione del corpo docente" di data 20/12/2019, "Quesito partecipazione uditori" di data 30/10/2019 e "Avvio dei progetti " di data 21/10/2019.
 
- al fine di fornire alcune utili indicazioni su come procedere all'erogazione della formazione a distanza nell'ambito della Misura 1 del PSR "Trasferimento di conoscenze e azioni di informazione", tra gli allegati sono stati pubblicati un manuale d'uso e delle brevi linee guida messe a disposizione da ENAIP per tutti gli Organismi formatori. Il materiale è a cura di Monica Fontana ed Elia Salvetta.

Argomenti correlati

Allegati

Ultimo aggiornamento: 2020-05-21 09:58


Condividere