PAC 2023-2027

PSP - Piano Strategico per la Politica agricola comune 2023-2027 - aggiornamento settembre 2022

Proseguono i lavori di messa a punto dei dettagli del PSP 2023-2027, che si avvia al momento dell'approvazione da parte della Commissione europea. Il 29 settembre 2022 il Mipaaf ha notificato alla Commissione l'ultima versione del Piano strategico nazionale della PAC 2023-2027. Tutto il materiale e l'ultima versione integrale del piano sono presenti sul sito della Rete Rurale Nazionale.

LINEE STRATEGICHE DELLA PROVINCIA DI TRENTO - PAC 2023-2027

La Giunta provinciale ha approvato con Deliberazione n. 1543 di data 26 agosto 2022 le linee strategiche della Provincia Autonoma di Trento nell'ambito del Piano strategico nazionale della Politica Agricola Comune per il periodo di programmazione 2023-2027.
In totale la dotazione finanziaria assegnata al Trentino, per il periodo 2023-2027, è pari a 198.960.232 Euro, con un tasso di cofinanziamento statale del 41,51%, europeo a carico del FEASR del 40,70% e provinciale del 17,79%. Gli interventi che si intendono attivare nell'ambito dello sviluppo rurale vanno dalla biodiversità al sostegno alle zone di montagna, dalla competitività delle aziende agricole allo sviluppo delle aree rurali, da investimenti specifici sulla trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli alla diversificazione in attività non agricole, dal supporto alle zone di produzione biologica alla gestione di prati e pascoli, fino al sostegno ai giovani agricoltori e alla formazione.

 

In questa sezione potrai scaricare le proposte di regolamento (in italiano) sulla riforma della Politica Agricola Comune Post 2022. In particolare:

Regolamento 2023-2027 Oggetto Regolamento 2014-2020 abrogato/modificato
Regolamento di esecuzione (UE) 2021/2289 della Commissione del 21 dicembre 2021

recante modalità di applicazione del regolamento (UE) 2021/2115 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alla presentazione del contenuto dei piani strategici della PAC e al sistema elettronico di scambio sicuro di informazioni.

Link al testo aggiornato

 
REGOLAMENTO DELEGATO (UE) 2022/126 DELLA COMMISSIONE
del 7 dicembre 2021

che integra il regolamento (UE) 2021/2115 del Parlamento europeo e del Consiglio con requisiti aggiuntivi per taluni tipi di intervento specificati dagli Stati membri nei rispettivi piani strategici della PAC per il periodo dal 2023 al 2027 a norma di tale regolamento, nonché per le norme relative alla percentuale per la norma 1 in materia di buone condizioni agronomiche e ambientali (BCAA)

Link al testo aggiornato 

 
REGOLAMENTO DELEGATO (UE) 2022/127 DELLA COMMISSIONE del 7 dicembre 2021 che integra il regolamento (UE) 2021/2116 del Parlamento europeo e del Consiglio con norme concernenti gli organismi pagatori e altri organismi, la gestione finanziaria, la liquidazione dei conti, le cauzioni e l’uso dell’euro 
 
Link al testo aggiornato 
 
REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2022/128 DELLA COMMISSIONE del 21 dicembre 2021 recante modalità di applicazione del regolamento (UE) 2021/2116 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda gli organismi pagatori e altri organismi, la gestione finanziaria, la liquidazione dei conti, i controlli, le cauzioni e la trasparenza 
 
Link al testo aggiornato 
 
REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2022/129 DELLA COMMISSIONE del 21 dicembre 2021 che stabilisce norme relative ai tipi di intervento riguardanti i semi oleaginosi, il cotone e i sottoprodotti della vinificazione a norma del regolamento (UE) 2021/2115 del Parlamento europeo e del Consiglio e ai requisiti in materia di informazione, pubblicità e visibilità inerenti al sostegno dell'Unione e ai piani strategici della PAC 
 
Link al testo aggiornato
 
Regolamento di esecuzione (UE) 2021/2290 della Commissione del 21 dicembre 2021  

che stabilisce norme sui metodi di calcolo degli indicatori comuni di output e di risultato di cui all’allegato I del regolamento (UE) 2021/2115 del Parlamento europeo e del Consiglio recante norme sul sostegno ai piani strategici che gli Stati membri devono redigere nell’ambito della politica agricola comune (piani strategici della PAC) e finanziati dal Fondo europeo agricolo di garanzia (FEAGA) e dal Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) e che abroga i regolamenti (UE) n. 1305/2013 e (UE) n. 1307/2013

Link al testo aggiornato

regolamenti (UE) n. 1305/2013 e (UE) n. 1307/2013
Regolamento (UE) 2021/2115 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 2 dicembre 2021

recante norme sul sostegno ai piani strategici che gli Stati membri devono redigere nell’ambito della politica agricola comune (piani strategici della PAC) e finanziati dal Fondo europeo agricolo
di garanzia (FEAGA) e dal Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) e che abroga i regolamenti (UE) n. 1305/2013 e (UE) n. 1307/2013 
Link del testo aggiornato 
 

 
Regolamento (UE) 2021/2116 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 2 dicembre 2021

sul finanziamento, sulla gestione e sul monitoraggio della politica agricola comune e che abroga il regolamento (UE) n. 1306/2013  
Link del testo aggiornato 

 
Regolamento (UE) 2021/2117 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 2 dicembre 2021

che modifica i regolamenti (UE) n. 1308/2013 recante organizzazione comune dei mercati dei prodotti agricoli, (UE) n. 1151/2012 sui regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari, (UE) n. 251/2014 concernente la definizione, la designazione, la presentazione, l'etichettatura e la protezione delle indicazioni geografiche dei prodotti vitivinicoli aromatizzati e (UE) n. 228/2013 recante misure specifiche nel settore dell'agricoltura a favore delle regioni ultraperiferiche dell'Unione

Link del testo aggiornato 
 

 
REGOLAMENTO (UE) 2020/2220 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 23 dicembre 2020

che stabilisce alcune disposizioni transitorie relative al sostegno da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) e del Fondo europeo agricolo di garanzia (FEAGA) negli anni 2021 e 2022 e che modifica i regolamenti (UE) n. 1305/2013, (UE) n. 1306/2013 e (UE) n. 1307/2013 per quanto riguarda le risorse e l’applicazione negli anni 2021 e 2022 e il regolamento (UE) n. 1308/2013 per quanto riguarda le risorse e la distribuzione di tale sostegno in relazione agli anni 2021 e 2022 
 

modifica i regolamenti (UE) n. 1305/2013, (UE) n. 1306/2013 e (UE) n. 1307/2013 e il regolamento (UE) n. 1308/2013 per gli anni 2021 e 2022 
Regolamento COM(2018) 392 final

Proposta di REGOLAMENTO DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio recante norme sul sostegno ai piani strategici che gli Stati membri devono redigere nell’ambito della politica agricola comune (piani strategici della PAC) e finanziati dal Fondo europeo agricolo di garanzia (FEAGA) e dal Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) e che abroga il regolamento (UE) n. 1305/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio e il regolamento (UE) n. 1307/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio 
 

1305/2013

1307/2013

Annexes 1 to 12 Regolamento COM(2018) 392 final

ALLEGATI della proposta di REGOLAMENTO DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO recante norme sul sostegno ai piani strategici che gli Stati membri devono redigere nell’ambito della politica agricola comune (piani strategici della PAC) e finanziati dal Fondo europeo agricolo di garanzia (FEAGA) e dal Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) e che abroga il regolamento (UE) n. 1305/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio e il regolamento (UE) n. 1307/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio
 

1305/2013

1307/2013

Regolamento COM(2018) 393 final

Proposta di REGOLAMENTO DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO sul finanziamento, sulla gestione e sul monitoraggio della politica agricola comune e che abroga il regolamento (UE) n. 1306/2013
 

1306/2013
ANNEX 1 Regolamento COM(2018) 393 final

ALLEGATO della Proposta di REGOLAMENTO DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO sul finanziamento, sulla gestione e sul monitoraggio della politica agricola comune e che abroga il regolamento (UE) n. 1306/2013 
 

1306/2013
Regolamento COM(2018) 394 final

Proposta di REGOLAMENTO DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO che modifica i regolamenti (UE) n. 1308/2013 recante organizzazione comune dei mercati dei prodotti agricoli, (UE) n.1151/2012 sui regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari, (UE) n. 251/2014 concernente la definizione, la designazione, la presentazione, l’etichettatura e la protezione delle indicazioni geografiche dei prodotti vitivinicoli aromatizzati, (UE) n. 228/2013 recante misure specifiche nel settore dell’agricoltura a favore delle regioni ultraperiferiche dell’Unione e (UE) n. 229/2013 recante misure specifiche nel settore dell’agricoltura a favore delle isole minori del Mar Egeo
 

 

1308/2013
Proposta di Reg.COM(2019) 580 - transizione

Proposta di Reg.COM(2019) 580 final + 1 allegato. Regolamento che modifica il regolamento (UE) n. 1306/2013 per quanto riguarda la disciplina finanziaria a partire dall'esercizio finanziario 2021 e regolamento (UE) n.1307/2013 per quanto riguarda la
flessibilità tra i pilastri per l’ anno civile 2020  
 

 

1306/2013 
1307/2013
Proposta di Reg.COM(2019) 581 - transizione

Proposta di Reg.COM(2019) 581 final + 3 allegati Regolamento che stabilisce disposizioni transitorie relative al sostegno da parte del FEASR e del FEAGA nell’anno 2021 e che modifica dai regolamenti (UE) n.228 e n.1305/2013 al regolamento (UE) n.1308/2013 per quanto riguarda la flessibilità tra i pilastri per quanto riguarda anno civile 2020 quindi sullo sviluppo rurale, sul finanziamento della pac, sui pagamenti diretti e sull’Ocm 
 

 

1308/2013

Nel corso dell'estate la PAT sta partecipando ai tavoli di lavoro organizzati dal MIPAAFT. I tavoli hanno come obiettivo l'approvazione dei 9 Policy Brief – dedicati ai 9 obiettivi specifici definiti dal Regolamento COM(2018) 392 final. Tali documenti di sintesi – che descrivono il quadro di riferimento e incrociano le istanze nazionali con quelle regionali - sono funzionali all'analisi di contesto e all'analisi SWOT da inserire nella strategia nazionale. Ai tavoli partecipano MIPAAFT, Regioni, amministrazioni centrali, esperti tematici ed enti produttori di statistiche e informazioni. Ogni tavolo è presidiato da un facilitatore delle Rete rurale.

Il confronto sui documenti elaborati – ai fini dell'approvazione – avviene attraverso l'organizzazione di tavoli di lavoro, così calendarizzati:

DATA ARGOMENTI
8/7/19

Obiettivo generale 1 ( Regolamento COM(2018) 392 final - art.5)

PROMUOVE UN SETTORE AGRICOLO INTELLIGENTE, RESILIENTE E DIVERSIFICATO CHE GARANTISCA LA SICUREZZA ALIMENTARE

Tre obiettivi specifici (Regolamento COM(2018) 392 final - art.6) dell'OG1:
OS1: sostenere un reddito agricolo sufficiente e la resilienza in tutta l'UE per rafforzare la sicurezza alimentare
OS2: migliorare l'orientaramento al mercato/competitività + maggior attenzione alla ricerca, tecnologia e digitalizzazione
OS3: migliorare la posizione degli agricoltori nella catena del valore

22/7/19

Obiettivo trasversale AKIS innovazione e conoscenza

Obiettivo generale 2 (Regolamento COM(2018) 392 final - art.5)

RAFFORZARE LA TUTELA DELL’AMBIENTE E L’AZIONE PER IL CLIMA E CONTRIBUIRE AL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI IN MATERIA DI AMBIENTE E CLIMA DELL’UNIONE

I tre obiettivi specifici (Regolamento COM(2018) 392 final - art.6) dell'OG2:
OS4: contribuire alla mitigazione dei cambiamenti climatici e all’adattamento a essi, come pure all’energia sostenibile;
OS5: promuovere lo sviluppo sostenibile e un’efficiente gestione delle risorse naturali, come l’acqua, il suolo e l’aria;
OS6: contribuire alla tutela della biodiversità, migliorare i servizi ecosistemici e preservare gli habitat e i paesaggi

9/9/19

Obiettivo generale 3 (Regolamento COM(2018) 392 final - art.5)

RAFFORZARE IL TESSUTO SOCIOECONOMICO DELLE AREE RURALI

Tre obiettivi specifici (Regolamento COM(2018) 392 final - art.6) dell'OG3:
OS7: attirare i giovani agricoltori e facilitare lo sviluppo imprenditoriale nelle aree rurali;
OS8: promuovere l’occupazione, la crescita, l’inclusione sociale e lo sviluppo locale nelle aree rurali, comprese la bioeconomia e la silvicoltura sostenibile
OS9: migliorare la risposta dell’agricoltura dell’UE alle esigenze della società in materia di alimentazione e salute, compresi alimenti sani, nutrienti e sostenibili, sprechi alimentari e benessere degli animali.

30/9/19 - 1/10/19 Obiettivo generale 1 ( Regolamento COM(2018) 392 final - art.5) "PROMUOVE UN SETTORE AGRICOLO INTELLIGENTE, RESILIENTE E DIVERSIFICATO CHE GARANTISCA LA SICUREZZA ALIMENTARE", avanzamento su Policy Brief n.1,2 e 3 (30 settembre);
 
Obiettivo generale 2 (Regolamento COM(2018) 392 final - art.5) "RAFFORZARE LA TUTELA DELL’AMBIENTE E L’AZIONE PER IL CLIMA E CONTRIBUIRE AL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI IN MATERIA DI AMBIENTE E CLIMA DELL’UNIONE" avanzamento su Policy Brief n.4,5 e 6 (1 ottobre)
7/10/19 Obiettivo trasversale AKIS "Promuovere conoscenze, innovazione e processi di digitalizzazione" - avanzamento su Policy Brief
28/10/19 Obiettivo generale 3 (Regolamento COM(2018) 392 final - art.5) "RAFFORZARE IL TESSUTO SOCIOECONOMICO DELLE AREE RURALI" avanzamento sui Policy brief n.7,8 e 9
11-12/11/19 Valorizzazione dei lavori dei tavoli

PER CONSULTARE I REGOLAMENTI DELLA PROGRAMMAZIONE 2014-2020 ... CLICCA QUI

Approfondimenti

Allegati

Ultimo aggiornamento: 2022-10-18 14:28


Condividere