Campagna 2022 - Misure 10, 11 e 13

Campagna 2022 - Misure 10, 11 e 13 
 

Per attenuare tale incertezza e mantenere la vitalità delle zone rurali, oltre a contribuire alla sostenibilità ambientale, è stato adottato il Reg. (UE) n. 2020/2220 del Parlamento europeo e del Consiglio del 23 dicembre 2020, che stabilisce alcune disposizioni transitorie relative al sostegno da parte del Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale (FEASR) negli anni 2021 e 2022. 
La logica di fondo alla base di questo provvedimento è garantire la continuità dei pagamenti e degli impegni riferiti all’esercizio 2022 verso i beneficiari della PAC senza interruzione tra una programmazione e l’altra in particolare per le Misure 10 “Impegni agro - climatico ambientali”, 11 “Agricoltura biologica” e 13 “Indennità Compensativa” del Programma di Sviluppo Rurale 2014/2022 della Provincia autonoma di Trento.

Con la deliberazione 701 di data 22 aprile 2022, si definiscono le disposizioni che sostituiscono integralmente quelle adottate nella campagna 2021 per le Misure 10 “Impegni agro - climatico ambientali”, 11 “Agricoltura biologica” e 13 “Indennità Compensativa” del Programma di Sviluppo Rurale della Provincia di Trento disponendo in particolare:
A. i beneficiari della Misura 10 – pagamenti agro-climatico-ambientali e della Misura 11 – agricoltura biologica, che abbiano completato e concluso l’impegno pluriennale nel 2021, potranno iniziare sia sulla Misura 10 che 11 un nuovo impegno di durata annuale con la campagna 2022, impegno eventualmente prorogabile di un anno se slittasse l’approvazione e l’avvio del piano strategico della PAC, attualmente previsto per il 1° gennaio 2023;
B. i beneficiari della Misura 10 e della Misura 11 che abbiano iniziato l’impegno pluriennale a partire dalla campagna 2018 compresa, in poi e non lo abbiano ancora concluso, dovranno presentare domanda per il proseguimento di impegno per la campagna 2022. Stante le disposizioni del PSR i beneficiari che presentano domande che prevedono una variazione annuale in aumento superiore al 10%, rispetto alla domanda dell’anno precedente, potranno presentare una nuova domanda.

Allegati

Ultimo aggiornamento: 2022-04-26 10:23


Condividere