Bando 6.1.1.1. Giovani agricoltori 2021 - 6 ...

6.1.1.1.  Giovani agricoltori - 6° bando

Apertura: dal 17 maggio 2021 al 15 luglio 2021

Importo: 240.000 euro in fase di apertura del bando
 

Tra le novità, la principale è la modifica al primo paragrafo della lettera a) del comma 1 del punto 3 CONDIZIONI DI AMMISSIBILITA' approvate con deliberazione della Giunta provinciale n.63/2016 e s.m.i.: 
 

(...) “a) l’insediamento è un processo che deve essere già iniziato alla data di presentazione della
domanda di aiuto ma che non è ancora del tutto completato. L’insediamento può iniziare
al massimo 6 mesi – elevati a 12 mesi in sede di prima applicazione, per le domande
presentate entro il 31 marzo 2016, nonché a 18 mesi per le sole domande presentate
nell’anno 2021 - prima della presentazione della domanda di aiuto. Tale periodo serve
per le procedure di acquisizione dei terreni e per la preparazione del business plan.” (...) 
 
Tra i requisiti di ammissibilità per l’ottenimento dell’aiuto all’insediamento:

(...) d) piano aziendale allegato alla domanda, la cui idoneità e congruità deve essere valutata dalla struttura provinciale competente in materia di agricoltura.

L’attuazione del piano deve iniziare entro 9 mesi dalla data della concessione del sostegno e concludersi entro 36 mesi dalla stessa data. Il piano aziendale deve fornire elementi sufficienti a consentire la valutazione del conseguimento degli obiettivi e deve descrivere:

  • la situazione di partenza dell’azienda agricola;
  • le tappe essenziali e gli obiettivi per lo sviluppo delle attività dell'azienda con particolare riferimento agli aspetti di innovazione tecnologica; sotto il profilo aziendale andrà descritta l’organizzazione dell’impresa, la strategia organizzativa e la forma giuridica;
  • i particolari delle azioni, incluse quelle inerenti alla sostenibilità ambientale ed all'efficienza delle risorse, occorrenti per lo sviluppo delle attività dell'azienda agricola quali investimenti, formazione, consulenza o qualsiasi altra attività.

Il piano deve perseguire almeno uno dei seguenti obiettivi in misura significativa:

  • crescita dimensionale;
  • riqualificazione e sviluppo tecnologico finalizzati ad un incremento del valore aggiunto;
  • integrazione di filiera;
  • tutela dell’ambiente;
  • diversificazione ed il benessere animale.

 
Per maggiori informazioni: 
UFF. ECONOMIA E POLITICA AGRARIA
Direttore dott. Marco Zucchelli
tel. 0461499463
e-mail marco.zucchelli@provincia.tn.it

VAI AL BANDO

Ultimo aggiornamento: 2021-05-18 16:25


Condividere